Prisma | e-Government – Approfondimento
1565
page,page-id-1565,page-child,parent-pageid-1555,page-template,page-template-full_width-php,ajax_fade,page_not_loaded,smooth_scroll,
   
e-Government

Soluzioni per le Smart Cities

Le nuove tecnologie in ambito Smart Cities aprono nuove opportunità agli enti pubblici, sia dal punto di vista dello snellimento dei processi decisionali che di semplificazione degli schemi burocratici.
Il Comune di Catania rappresenta il contesto pilota per la sperimentazione delle innovative soluzioni applicative di e-Government.
L’idea alla base dell’e-Government consiste nell’introdurre metodi e strumenti per la realizzazione di un ecosistema digitale, in grado di supportare e attivare nuovi sistemi di interazione tra le amministrazioni locali e i cittadini. Il sistema di gestione digitalizzata consente, infatti, agli enti pubblici di instaurare un rapporto più agevole e maggiormente interattivo con il privato, che ricopre un ruolo centrale e attivo nelle attività della PA.
Il superamento delle rigidità burocratiche attraverso una maggiore apertura delle amministrazioni, unito alla trasparenza delle informazioni, permette, quindi, forme di interazione basate sulla bidirezionalità, condivisione e partecipazione ai processi decisionali dell’amministrazione, attuabili mediante i nuovi strumenti digitali.
L’introduzione del paradigma degli Open Data permette al cittadino di disporre di informazioni provenienti dagli enti pubblici e di monitorare la qualità dell’attività amministrativa. Le organizzazioni pubbliche generano ed elaborano quantità elevatissime di dati in maniera continuativa che, messi a disposizione dei privati, possono favorire lo sviluppo di nuove applicazioni.
Il miglioramento della vita del cittadino non può prescindere da un’opportuna definizione dei processi di erogazione dei servizi. L’adeguato impiego di innovativi sistemi di analisi e gestione dei processi, associato alla possibilità di misurazione delle performance, è in grado di massimizzare l’efficienza della pubblica amministrazione, sia in termini di qualità di servizio erogato che di riduzione degli sprechi.

Open Government

Apertura, trasparenza e collaborazione

simple-1

La filosofia di Governance delle Smart Cities si basa su modelli, strumenti e tecnologie che consentono alle amministrazioni di definire un approccio di maggiore apertura verso i cittadini e le comunità locali, rispetto alla rigidità degli schemi burocratici tradizionali.

Tale apertura costituisce un incentivo alla collaborazione attiva della cittadinanza che, grazie alla diffusione del principio di trasparenza delle amministrazioni, gode di libertà di accesso ai dati e alle informazioni amministrative. Gli enti pubblici sono, pertanto, chiamati a consentire e stimolare i cittadini a svolgere attività di controllo continuo dei processi decisionali delle istituzioni, a tutti i livelli amministrativi. Si delinea, in tal modo, un sistema di condivisione di documenti, saperi e conoscenze tra istituzioni e comunità locali.

Il coinvolgimento diretto del cittadino nelle attività di amministrazione permette, inoltre, di monitorare la qualità del servizio pubblico in ogni fase di esecuzione.

Open Data

Valorizzare le informazioni pubbliche

A supporto delle politiche di apertura e trasparenza sta emergendo un nuovo fronte tecnologico, denominato Open Data, che mira alla pubblicazione dei dati e delle informazioni in possesso dalla Pubblica Amministrazione.
Il paradigma degli Open Data permette al cittadino, utilizzatore e consumatore, di accedere a banche dati per ottenere informazioni rilevanti e poter, a sua volta, condurre un monitoraggio delle attività di enti e istituzioni.
Il rilascio di set di dati pubblici consente a imprenditori privati e singoli cittadini di “aggiungere valore” ai dati grezzi attraverso la loro elaborazione.
La diffusione dei dati può tradursi in creazione di nuove opportunità di business e di sviluppo industriale. I cittadini, liberi di sfruttare i dati, possono dar luogo a nuove applicazioni in grado di produrre nuove informazioni e incrementare il valore dei dati pubblici esistenti. Il percorso di valorizzazione dei dati aperti, finalizzato al miglioramento della vita del cittadino, necessita dell’adozione di uno schema operativo che disciplini le fasi di creazione e gestione di dati.
Il paradigma Open Data, infine, favorisce il miglioramento della qualità di vita dei cittadini, grazie alla possibilità di fruire di servizi evoluti su misura delle esigenze dei privati e basati sulla disponibilità di dati.

fifth_section
Analisi e Reingegnerizzazione dei processi

Migliorare efficienza e qualita

fifth_section

Il modello operativo per la produzione e gestione dei dati aperti della Pubblica Amministrazione richiede un’attenta e dettagliata analisi dei processi organizzativi finalizzata alla reingegnerizzazione degli stessi.
L’analisi mira a individuare i dati, caratterizzati da un proprio ciclo di vita, da uno specifico tasso di aggiornamento e manutenzione e a distinguere gli attori che concorrono alla produzione del dato da coloro che aggiungono elementi informativi al processo produttivo.
Il percorso di reingegnerizzazione permette di aumentare l’efficienza della pubblica amministrazione, sia in termini di riduzione degli sprechi, sia in termini di erogazione di servizi innovativi ai cittadini.
L’impiego di innovativi metodi di misurazione della performance dei processi permette, infine, di accrescere la qualità dei servizi pubblici. A tal fine, l’applicazione del Business Process Management rappresenta non solo un’opportunità ma una necessità per migliorare la qualità di vita del cittadino, principale beneficiario dell’azione amministrativa.

e-Government è la soluzione per migliorare, innovare e monitorare le performance della Pubblica Amministrazione tramite il coinvolgimento attivo del cittadino nei processi decisionali.

Le Tecnologie

Open Data e Business Process Management rappresentano la struttura tecnologica che dà vita alle soluzioni in ambito e-Government. Tali tecnologie permettono di potenziare l’erogazione dei servizi amministrativi mediante la reingegnerizzazione dei processi.

Approfondisci

Gli ambiti applicativi

Decoro Urbano, Mobilità e Servizi Sociali sono gli ambiti nei quali si sperimenta la metodologia. Il cittadino, riferimento delle attività di sperimentazione, diviene valutatore delle performance dell’amministrazione pubblica e dell’andamento delle dinamiche cittadine.

Approfondisci